Nel segno del giallo

tre giorni nel segno del giallo

22-23-24 OTTOBRE : TRE GIORNI NEL SEGNO DEL GIALLO

venerdì 22 ottobre – Il club delle signore in giallo – cena con delitto al Circolo Mazzini di via Emilia Levante 6 – inzio h 20:30 – cena e spettacolo : 25:00 euro

sabato 23 ottobre – La Linea Gialla – improvvisazione teatrale – Centro Civico Borgatti, via Marco Polo 51 – inizio h 21:00 – ingresso libero

domenica 24 ottobre – Suspects – improvvisazioni dalle sfumature noir
Centro Civico Borgatti, via Marco Polo 51 – inizio h 17:00 – ingresso libero

info e prenotazioni : 3311228889 – zoeteatri@emilioperinetti

Teatro al Borgatti

teatro al Borgatti

La Rassegna di improvvisazione teatrale a cura di Zoè Teatri, torna al Centro Civico Borgatti.

sabato 23 ottobre e sabato 20 novembre alle h 21:00 – Improshow : scene di ordinaria aggregazione

domenica 24 ottobre e domenica 21 novembre alle h 17:00 – Suspects : improvvisazioni dalle sfumature noir

ingresso libero secondo prescrizioni covd vigenti

info e prenotazioni : zoeteatri@gmail.com – cell 331.122.88.89

con il patrocinio del Quartiere Navile e in collaborazione con il Comitato di Gestione del Centro Civico Lame-Borgatti

News in evidenza

scegli la tua attività

Si riprendono le attività e c’è solo l’imbarazzo della scelta. clicca sul link per avere più informazioni :

>>>A scuola di imprevisti Laboratori di improvvisazione teatrale, per imparare in leggerezza ad esprimersi, prendere confidenza con il proprio corpo, capire meglio la relazione, sorridere degli infiniti personaggi che potremmo interpretare
Corso di impro – tutti i lunedì dalle 20:00 alle 22:00 nella nostra sede di via Marco Polo 51. Pacchetti da 10 lezioni per scoprire l’effetto che fa! La prima lezione di prova è sempre gratuita
Approfondimenti
Impro libera tutti – sab 2 ottobre e dom 3 ottobre, dalle h 10:00 alle h 16:00; per tutti i livelli, con contributo liberale
Suspects (un giallo all’improvviso), sab 23 ottobre e dom 24 ottobre, dalle h 10:00 alle h 16:00 > livello avanzato; contributo : 50,00 €
Drammaturgia dell’improvvisazione – per tutti i livelli; on line su zoom martedì 5, 12, 19, 26 ottobre h 18:30-20:00; contributo : 40,00 €


>>>Spettacoli di improvvisazione teatrale a ingresso libero nella nostra sede di via Marco Polo 51. Gli attori della Compagnia Zoè Teatri, ispirati dal pubblico, incontrano artisti in scena .
L’improvvisa
Ven 1 ott – h 19:00 : A prima svista, con il Teatro San Valentino
sab 2 ott – h 19:00: L’energia del’errare, con Calicante e Leo Scienza
dom 3 ott – h 19:00 : Casa dolce casa,10 modi fai da te per farsi male
Teatro al Borgatti
sab 23 ott – h 21:00 : ImproShow, scene di ordinaria aggregazione
dom 24 ott – h 17:00 : Suspects, improvvisazioni dalle sfumature noir

>>>Cene con delitto Gli attori di Zoè Teatri, nelle vesti di insoliti sospetti, si faranno interrogare dalla TUA squadra investigativa. In un clima divertente ed intrigante a caccia di indizi inaspettati e false verità, chi scoprirà l’assassino?
ven 8 e ven 22 ott
– h 20:30 Circolo Mazzini, via Emilia Levante 6, Bologna Costo: 25,00 € – bambini 8-12 anni 20,00 €

>>>Larp : dire,fare,baciare Sab 9 e 16 ottobre – dalle h 15:00 alle h 18:00 >> Una passeggiata nel Quartiere Santo Stefano durante la quale i partecipanti saranno immersi in una storia d’altri tempi.Come in un film, ognuno potrà “entrare in una parte”. Ma di questo film abbiamo scritto solo i titoli delle scene, una partizione definita del tempo, un itinerario dei luoghi e una traccia per l’improvvisazione. Ma cosa faremo esattamente? Il giorno prima invieremo ai 12 partecipanti, una scheda con le indicazioni dei personaggi, legati tra loro da una rete di rapporti personali. Siamo a Bologna nell’anno accademico 1977\1978, periodo denso di avvenimenti, motore della storia che si andrà a creare in modo collettivo.Tutti saranno sorpresi dalle proprie scelte ed ogni volta la trama del film sarà diversa.Si inizia alle h 15:00, ai Giardini San Leonardo e si conclude alle 18:00 con un aperitivo da Murtadela in via Cartolerie. Max 12 partecipanti – età minima 16 anni.La partecipazione è gratuita

>>>Hike & Impro escursione in collaborazione con Vette e Baite, intervallate da sessioni laboratoriali di improvvisazione teatrale. Sab 10 ott dalle h 10:00 alle h 17:00 accompagnati dalla guida ambientale Anna Cinelli. Escursione di media difficoltà (lunghezza e dislivello), adatta a un vasto pubblico di escursionisti abituati a camminare e/o con pregresse esperienze di cammini in montagna o collina (non è richiesto un grado elevato di preparazione fisica). L’itinerario e la tipologia di tracciato non presentano difficoltà tecniche. Costo 25 € a partecipante

>>>Vota Zoè, Vota Zoè! !Abbiamo partecipato volentieri a questo concorso organizzato dalla Coop perchè ci permetterà di portare avanti un’iniziativa che da tempo immaginavamo. Se fai la spesa in Coop Bolognina o all’Ipercoop Lame VOTA  CALENDARI NEL MONDO. Ogni popolo ha un proprio modo per misurare il tempo. Tutti I calendari però, iniziano a contare gli anni da un evento importante e ci mostrano la ricchezza e le varietà delle culture e delle tradizioni che popolano il nostro pianeta. Partendo da questa idea, in collaborazione con la Biblioteca Lame-Cesare Malservisi proponiamo un ciclo di laboratori per bambini della scuola primaria, coloro che più di tutti si confrontano ogni giorno con un diverso modo di misurare il tempo e celebrare le festività. Durante gli incontri, ci saranno letture animate interattive, e tutti i bambini potranno contribuire ad una mappatura comune delle ricorrenze, imparando così a rispettare la cultura e la tradizione di ognuno.

Scopri il nostro menu fino a dicembre 2021

Esplorando i Calanchi (e i 5 sensi)

Hike & Impro

Escursione ai calanchi di Monte San Michele con sessioni di improvvisazione teatrale, in collaborazione con Vette e Baite.

Partendo dal parcheggio adiacente alla chiesa di Monte San Giovanni, faremo un percorso ad anello, che toccherà punti di incredibile bellezza naturale, come i calanchi di San Michele, esplorando in natura odori e sensazioni tattili, assaporando le emozioni personali, per esprimerle poi in gruppo, attraverso suoni e immagini. Con l’obiettivo di creare uno spazio di fiducia per sbloccare la mente e alleggerire il cuore.

Grazie allo strumento dell’improvvisazione teatrale, ci accorderemo con le componenti proprie dell’intelligenza emotiva nelle tre tappe previste di 40’ l’una :

1a tappa – ascolto e percezione

2a tappa – valutazione e consapevolezza

3a tappa – affinamento ed espressione

  • QUANDO?
    Domenica 10 ottobre 2021
  • DOVE?
    Chiesa di Monte San Giovanni
  • CHE COSA SI FARÀ
    Km 7 km ca.
    Dislivello Positivo +/- 450 mt ca.
    Durata 7 h ca.
    Difficoltà Tecniche E
    Difficoltà Fisiche 2,5 su 5L’itinerario e le tempistiche potranno subire variazioni a discrezione della guida/accompagnatore in base alla gestione delle pause, del pranzo e a seconda delle condizioni meteo e del livello di preparazione dei partecipanti
  • PRANZO – Al sacco (autogestito)
  • RITROVO IN LOCO Chiesa di Monte San Giovanni– ore 10:00
  • Vi invitiamo a consultare le norme per le procedure che riguardano la condivisione dell’auto con persone non congiunte, chiediamo inoltre massima puntualità per sbrigare velocemente la parte burocratica e il briefing iniziale in loco.
  • RITORNO – Il rientro alle macchine è previsto intorno alle ore 17:00 circa.
  • A CHI È RIVOLTO – Escursione di media difficoltà (lunghezza e dislivello), adatta a un vasto pubblico di escursionisti abituati a camminare e/o con pregresse esperienze di cammini in montagna o collina (non è richiesto un grado elevato di preparazione fisica). L’itinerario e la tipologia di tracciato non presentano difficoltà tecniche.
  • COSTO
    25 € a partecipante
  • ASSICURAZIONE (facoltativa)
    Se si vuole aggiungere una assicurazione infortuni personale valida per tutta la durata dell’escursione, sarà richiesto un contributo extra di 5 €.
  • MATERIALE E NORME COVID-19 – Verranno date indicazioni precise al momento della prenotazione, per cui se avete bisogno di comunicare anticipatamente con noi chiamateci senza indugio (vedi contatti in fondo).
    L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza contro Covid-19
  • POLITICHE DI ANNULLAMENTO – È consentito annullare la propria prenotazione all’escursione entro 48h dall’orario di partenza, in questo caso l’intera somma verrà restituita. Nel caso in cui l’annullamento avvenga dopo le 48h precedenti all’orario di partenza, riceverete via mail un buono da utilizzare per una delle escursioni proposte dalla guida che ha organizzato l’evento in questione.
    Nel caso in cui l’escursione dovesse essere annullata dalla Guida (maltempo, allerte meteo, indisponibilità della stessa) o il partecipante fosse impedito per motivi di salute o familiari  (previa presentazione di documentazione a sostegno), potrete scegliere tra la possibilità di ricevere un buono per un’altra escursione, oppure il rimborso totale della quota sul vostro tramite Satispay o PayPal.
  • INFO
    Per saperne di più (itinerari, programma, cosa portare ecc) iscrivetevi al nostro gruppo Facebook “Partecipanti eventi Vette e Baite” oppure scriveteci direttamente ai contatti che trovate qui sotto:
  • GUIDA – Anna Cinelli +39 3334769010
    Guida Ambientale Escursionistica
    Professionista di cui alla Legge n.4 del 14 gennaio 2013 pubblicata nella G.U. n.22 del 26/01/2013
  • FACILITATRICE Mavi Gianni”Professional Trainer” Improteatro iscritta nell’apposito registro professionale. Professionista disciplinato ai sensi della Legge n° 4/2013.Percorso validato da Espéro s.r.l. – Università del Salento. Accordo Quadro di Collaborazione (prot. n° 543-III/13 del 12/03/2013) stipulato con il Dip. Storia, Società e Studi sull’Uomo – Università del Salento.

A scuola di imprevisti

corsi di improvvisazione teatrale 2021

Chi padroneggia la “grammatica della contingenza”segue il pensiero di Picasso, che diceva “io non cerco,trovo”.D’altra parte, quel che segna la nostra esistenza non è proprio la contingenza e il nostro continuo confronto con l’essere accidentale e non necessario?

Se nel campo dell’arte, l’improvvisazione non è imperfezione ma precisa modalità di espressione, nel “teatro all’impronta”, l’imprevisto e la casualità non sono un semplice “accadere”, ma diventano forma costitutiva e dinamica dell’opera istantanea.Partendo da questi presupposti, abbiamo immaginato un percorso formativo, adatto a chi vuole trovare strutture nel caos creato da eventi imprevisti, imparando a far coincidere l’invenzione con la performance.

Tutte le attività sono rivolte ai soci e seguiranno le normative Covid vigenti.
info e iscrizioni : zoeteatri@gmail.com – cell 3311228889

CORSO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE IN PRESENZA
tutti i lunedì dalle 20 alle 22 fino al 20 dicembre 2021

Suddivideremo i partecipanti in due classi : livello base -livello avanzato
max 12 persone per classe
pacchetti 10 incontri – contributo richiesto :100,00 euro. Per i principianti, la prima lezione di prova è sempre gratuita

IMPRO LIBERATUTTI – IN PRESENZA
sabato 2 ottobre e domenica 3 ottobre dalle h 10:00 alle h 16:00

Imparare in leggerezza ad esprimersi, prendere confidenza con il proprio corpo, capire meglio la relazione, sorridere degli infiniti personaggi che interpretiamo o che potremmo interpretare, riuscire ad essere se stessi grazie al potere della “maschera”.

livello : per tutti – contributo richiesto : offerta libera-max 12 partecipanti

DRAMMATURGIA DELL’IMPROVVISAZIONE -ON LINE SU ZOOM
martedì 5,12,19,26 ottobre – h 18:30-20:00

livello : per tutti – Contributo richiesto : 40,00 euro

quattro incontri con Paolo Busi e Mavi Gianni per apprendere i meccanismi drammaturgici che sono alla base della matematica dell’improvvisazione, quella che ti fa entrare sulla battuta senza incespicare in alcuno spigolo.

SUSPECTS – UN GIALLO ALL’IMPROVVISO – in presenza
sab 23 ottobre e dom 24 ottobre, dalle h 10:00 alle h 16:00

livello avanzato – Contributo richiesto : 50,00 euro

Il genere noir è particolarmente complicato da rendere in scena improvvisando. L’attore deve essere presente nel qui ed ora ed entrare nel flusso della narrazione senza dimenticare ogni singolo dettaglio. E se capita (e capita) di perdere un pezzo bisogna essere pronti a rientrare nel flusso dando corpo al reato.Cimentarsi nel genere diventa quindi una palestra perfetta per gli improvvisatori che vogliono approfondire i meccanismi delle relazioni e gli infiniti moduli di svolgimento di una storia.
attività :costruzione del personaggio|drammaturgia del giallo|relazioni tra i sospetti | relazioni tra i detective | meccanismi ad orologeria

IL PUGNO SUL TELEVISORE in presenza
sab 20 novembre e dom 21 novembre – dalle h 10:00 alle h 16:00

livello : per tutti – Contributo richiesto : 50,00 euro

Sei in scena, ma non stai andando da nessuna parte, lo senti, lo sai. Tutti ti stanno guardando. Si aspettano da te qualcosa, ma non sai che fare. Mentre pensi a cosa fare il tempo attorno a te rallenta. Guardi negli occhi il tuo compagno e vedi un pesce rosso che nuota tranquillo. Il sangue ti pulsa nelle tempie, mentre una sensazione sgradevole ti chude lo stomaco. Perché i tuoi compagni – che entrano sempre a sproposito – non stanno facendo niente proprio adesso che avresti bisogno? Dici qualcosa, ma sai che è inutile, che l’altro non ha colto. Perché questa scena non finisce? Perché hai voluto fare improvvisazione? È chiaro che non fa per te. I tuoi compagni sì che sono brillanti, anche quello che solitamente fa pena ora è meglio di te. Diciamoci la verità: l’improvvisazione non fa per te. Il tuo compagno sta dicendo qualcosa, c’è una speranza! No è una boiata. Figurati se da lui ci si poteva aspettare qualcosa. Idiota. E idiota te che sei salito in questa scena. E del suggerimento ne vogliamo parlare? Che ci faccio con quella roba? A tutti suggerimenti che ispiravano e a me questo. Ma porca miseria! Potevo entrare nella scena prima? Il tempo passa. Ancora agonia. Ti vedi con un distacco, come da fuori. La vedi la pena che state facendo, la pena che fai. Poi finalmente la scena finisce. Applausi, ma senti che sono applausi di circostanza, la verità è che hai fatto schifo. Che fai schifo.

Sapere cosa fare quando siamo bloccati è fondamentale. Per questo il workshop vuole fornire ai partecipanti una cassetta degli attrezzi per intervenire sia dentro che fuori scena per sbloccare le scene in stallo. Diversi strumenti, perché diverse sono le maniere in cui una scena può bloccarsi; tutti semplici – in quei momenti c’è poco tempo per teorizzare – ma utili per toglierci da situazioni senza uscita apparente. Si lavorerà anche sulla “prevenzione”, sviluppando il mindset giusto affinché si possano affrontare le scene con maggiore serenità e con piena consapevolezza, perché curare va bene, ma prevenire è meglio.

L’Improvvisa

La vita è un po’ come il jazz: è meglio quando s’improvvisa” Gershwin

L’ImprovvisaLa rassegna che non t’aspetti

nell’ambito di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica

Il concetto di improvvisazione è stato teorizzato ed utilizzato soprattutto in riferimento alla Commedia dell’Improvviso o Commedia dell’Arte, ma «Improvvisazione» è una delle parole chiave che caratterizzano l’orizzonte teatrale del XX secolo. Stanislavskij e Vachtangov ponevano questa tecnica tra gli esercizi fondamentali del lavoro che l’attore era chiamato a compiere su se stesso.

La nostra Rassegna vuole restituire alla Comunità il vero valore dell’arte improvvisativa : un’arte perfetta per i tempi d’incertezza che stiamo vivendo, un’arte che non si può censurare perché non esiste testo scritto.

Il programma prevede spettacoli di improvvisazione durante i quali gli attori di Zoè Teatri interagiranno con artisti e pubblico e workshop sulla maschera e sulla drammaturgia dell’improvvisazione.

Gli spettacoli

Come in una Commedia improvvisa contemporanea, ogni spettacolo avrà un canovaccio diverso derivante dall’incontro con altri artisti\professionisti. Insieme a loro, gli attori di Zoè Teatri indagheranno imprevisti e probabilità, grazie anche agli spunti forniti dal pubblico.

venerdì 1 ottobre – ore 19:00 – “Letture a prima svista” Zoè Teatri incontra il Teatro San Valentino. Si possono cambiare le regole del gioco? Oppure i nostri ruoli ci costringono sempre nelle stesse situazioni?

Sabato 2 ottobre – ore 19:00 – “L’energia dell’errare” Zoè Teatri incontra Calicante e Leo Scienza. Cosa fa scattare nel cervello un lampo di genio? Dalla scoperta del fuoco allo sbarco sulla luna, la creatività costituisce una tra le risorse più preziose di cui il pensiero umano si avvale. Ma da cosa dipende?

domenica 3 ottobre – ore 19:00 – “Casa dolce Casa : 10 modi fai da te per farsi male” Zoè Teatri incontra lo Studio Simonazzi. Vi siete mai chiesti quanti sono i pericoli all’interno della nostra casa? Ogni anno accadono migliaia di incidenti domestici che potrebbero essere evitati grazie a delle semplici precauzioni. Quali? Lo scoprirete grazie a questo tutorial creato all’impronta dagli attori di Zoè Teatri in base agli spunti offerti dall’esperto in materia.

ingresso libero con prenotazione obbligatoria a zoeteatri@gmail.com – sms 3311228889

I Workshop

Impro libera tutti – sabato 2 ottobre e domenica 3 ottobre dalle h 10:00 alle h 16:00

Imparare in leggerezza ad esprimersi, prendere confidenza con il proprio corpo, capire meglio la relazione, sorridere degli infiniti personaggi che interpretiamo o che potremmo interpretare, riuscire ad essere se stessi grazie al potere della “maschera”. Suddivideremo i partecipanti in due classi, in base all’esperienza.

Il laboratorio è regolato dall’economia del dono. Al termine ognuno potrà lasciare la sua offerta in forma anonima. Max 12 partecipanti per classe.

Drammaturgia dell’improvvisazione – martedì 5,12,19,26 ottobre h 18:30-20:00

quattro incontri on line, con Paolo Busi e Mavi Gianni per apprendere i meccanismi drammaturgici che sono alla base della matematica dell’improvvisazione, quella che ti fa entrare sulla battuta senza incespicare in alcuno spigolo.

Contributo richiesto : 40,00 euro

iscrizioni : zoeteatri@gmail.com – sms 3311228889

Tutti gli eventi in presenza seguiranno le normative Covid vigenti.

Ludopark a settembre

ludopark a settembre

Ludopark -Arte e Scienza in Gioco

Rassegna ludico-creativa a cura di Zoè Teatri

nell’ambito di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica

LUDOPARK

sabato 18 settembre

h 10:00 Letture Hula Hoop – età 1-6 anni – a cura della Biblioteca Lame Cesare Malservisi

h 10:00 Lezione di scacchi per principianti a cura del Gruppo scacchisti, con la scacchiera e gli scacchi XXL

h 17:30 – Jr’s Talk’s – laboratorio partecipato – età : 8-14 anni

Ti piace osservare le stelle? Ami cucinare ricette fantasiose? Suoni uno strumento? Qual è il tuo gioco preferito? Vuoi salvare il pianeta? Qualunque sia la tua passione vieni a raccontarcela ! Iscriviti al laboratorio inviando una mail a ludoparklame@gmail.com o sms a 3311228889. E se vuoi realizzare un video con lo smartphone, come ha fatto Diego, lo pubblicheremo sulla nostra pagina facebook.

h 19:00 – Ecosofia e improvvisazione – La filosofia, intesa come Ecosofia, apre spazi di gioco e di manovra per poter gettare le basi di una problematica delle nature, delle culture e dei saperi in maniera innovativa. Ci è sembrato naturale unirla alla pratica dell’improvvisazione per creare questa lezione spettacolo con Gianluca De Fazio del gruppo di ricerca e didattica in ecologia filosofica Ubi Minor presidente dell’associazione KASHIM. Gli attori di Zoè Teatri indagheranno il tema ponendo all’autore del libro Ecologia del possibile, domande e riflessioni per alimentare il motore teatrale e generare nuove intuizioni.

domenica 19 settembre

h. 15.00 Improjunior – laboratorio teatrale per adolescenti a cura di Zoè Teatri – un luogo dove imparare a sviluppare la propria personalità,perfetto per socializzare, per imparare a collaborare e per acquisire fiducia in se stessi.

h 16:00 Creo Cantando Laboratorio espressivo sulla voce ed il canto collettivo con Barbara Valentino
La voce è il tema fondante ma all’interno del percorso ci saranno tre linee di lavoro, la prima è l’esperienza dell’uso della voce come strumento espressivo creativo, la seconda è la connessione tra la voce ed il corpo ( Circle song ,body percussion) , la terza è la voce tra le voci (repertorio corale di canti tradizionali popolari polifonici e poliritmici)

h 17:00 Festival della Magia a cura del Club Magico Italiano

h 18:30 A piede libero – spettacolo di improvvisazione teatrale con Zoo Teatro – Quarantacinque minuti, quattro improvvisatori e le vostre suggestioni…ecco i tre ingredienti base per una serata scandita al ritmo dell’improvvisazione. Sketch, storie e battute mai create prima prenderanno vita sul palco una dopo l’altra. Niente schemi, niente rete,solo fantasia…perché dopo tanto tempo dobbiamo lasciare che questa torni “A piede libero”.

h 19:30 La linea gialla – spettacolo di improvvisazione teatrale con Zoè Teatri -“Allontanarsi dalla linea gialla, treno in arrivo sul binario 1”. Quante volte abbiamo sentito questo messaggio e obbedito d’impulso? In questo spettacolo le cose andranno più o meno così. C’è una linea gialla da non oltrepassare per non sfondare la quarta parete, ma gli attori di improvvisazione sono come monadi, anche un po’ nomadi…insomma non stanno fermi un attimo e in un crescendo di emozioni vi stupiranno con i loro effetti speciali.

Tutte le attività sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria, secondo piano di sicurezza e normative covid vigenti.

Per prenotare, inviare mail a ludoparklame@gmail.com,

o whatsapp\sms al n 3311228889.

Indicare : nome, cognome, orario e data dell’evento al quale si desidera partecipare, n.partecipanti, contatto telefonico.

Ludopark ha il patrocinio di Regione Emilia Romagna, Comune di Bologna, Quartiere Navile e si avvale del contributo di : Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

È organizzato da Zoè Teatri,insieme con una fitta rete di partner: Appymaps, Biblioteca Lame Cesare Malservisi, Fun Science,Sofos Aps, Aps R.U.S.K.O,Teatro San.Valentino,O.D.V colori alla Noce,Comitato di gestione del Centro Civico Lame, Lame Rotanti Pop, Larpdacameretta,Gruppo Scacchisti,Formattiva, Lame in Transizione.

Larp : dire,fare,baciare

Sab 9 e 16 ottobre ; sab 6 nov dalle h 15:00 alle h 18:00

Una passeggiata nel Quartiere Santo Stefano durante la quale i partecipanti saranno immersi in una storia d’altri tempi.
Come in un film, ognuno potrà “entrare in una parte”. Ma di questo film abbiamo scritto solo i titoli delle scene, una partizione definita del tempo, un itinerario dei luoghi e una traccia per l’improvvisazione.

Ma cosa faremo esattamente?

Il giorno prima invieremo ai 12 partecipanti, una scheda con le indicazioni dei personaggi, legati tra loro da una rete di rapporti personali. Siamo a Bologna nell’anno accademico 1977\1978, periodo denso di avvenimenti, motore della storia che si andrà a creare in modo collettivo.
Tutti saranno sorpresi dalle proprie scelte ed ogni volta la trama del film sarà diversa.Si inizia alle h 15:00, ai Giardini San Leonardo e si conclude alle 18:00 con un aperitivo da Murtadela in via Cartolerie.
Il tutto seguendo le normative covid vigenti. Max 12 partecipanti – età minima 16 anni.

La partecipazione è gratuita con mail a zoeteatri@gmail.com
L’evento fa parte del progetto “Dire,fare,abbracciare,leggere e sfilare. Tra strade e giardini in Santo Stefano” con il contrrbuto del Quartiere Santo Stefano. Ente capofila : Forma-Azione in Rete. Partner di progetto: Zoè Teatri, Uildm Bologna

Dire, fare, baciare è un Larp (gioco di ruolo dal vivo) di Zoè Teatri, scritto da Paolo Busi e Mavi Gianni, per celebrare i 50 anni del Dams.
La formula delle penitenze nei giochi di bimbi, era il tema di riferimento proposto da Giuliano Scabia per il corso di drammaturgia del Dams, allo scopo di indagare i legami tra teatro e gioco.
“il gioco era questo : giocare col testo, metterlo in gioco, recitare = to play, spielen,jouer” Giuliano Scabia : leggere un testo teatrale

                   

vai all’evento facebook

Respiri profondi

 

Riprendiamo le attività e lo facciamo all’aria aperta. Dove ? Nel giardino della nostra sede al Centro civico Borgatti, in via Marco Polo 51 a Bologna ma anche altrove.

Lunedì 13 settembre riprendono i corsi di improvvisazione teatrale.Abbiamo studiato una formula “pacchetto da 10 lezioni” per due classi, suddivise in base all’esperienza. La nostra Scuola di imprevisti proseguirà in ottobre con workshop e approfondimenti.

Sabato 18 e domenica 19 settembre riapre il Ludopark. Da mane a sera laboratori e spettacoli GRATUITI per tutte le età.

NEWS!!! Due attività sempre all’aria aperto ma completamente inedite per noi.

Domenica 12 settembre dalle h 10.00 alle h 17.00 Hike & Impro : esploriamo i 5 sensi Escursione ai calanchi di Monte San Michele con sessioni di improvvisazione teatrale, in collaborazione con Vette e Baite

Sabato 25 settembre dalle h 15:00 alle h 18:00 Il nostro primo Larp, gioco di ruolo dal vivo GRATUITO, itinerante nel Quartiere Santo Stefano. Non si scorderà mai?

Tutte le attività seguiranno le normative Covid vigenti. Per tutte la prenotazione è obbligatoria, indicando nome, cellulare, numero partecipanti ed attività alla quale ci si iscrive.