Newsletter

Ludopark -Arte e Scienza in Gioco

Rassegna ludico-creativa a cura di Zoè Teatri

nell’ambito di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica
  Sul retro del Centro Civico Borgatti, in via Marco Polo 51, c’è un giardino segreto,con un’arena naturale, una scacchiera XXL e un prato per stendersi all’ombra.

Qui,in collaborazione con la Biblioteca Lame-Cesare Malservisi e con tante associazioni del territorio, abbiamo organizzato alcuni eventi nel periodo maggio-giugno.

Il cartellone è in progress perché l’intenzione è quella di ascoltare i biSogni di chi è interessato ad immaginare con noi, per non mandare i sogni in quarantena.

Per farlo vi proponiamo un WEBCAMPUS OPEN SOURCE il 3 e 4 giugno : due incontri on line,  con mentori e facilitatori esperti che ti accompagneranno nel processo creativo del design thinking. Sperimenterai in team quanto questo metodo sia efficace nella ricerca di soluzioni a problemi complessi.La sfida sarà quella di progettare percorsi d’uso per il LudoPark, un giardino “segreto” che apre al territorio le sue infinite possibilità.

In uno spirito di sperimentazione, innovazione, cooperazione e competizione amichevole, avrai meno di 4 ore per co-progettare servizi, prodotti o iniziative completamente nuovi, ispirati a uno di questi bisogni :

  • 1. spazi temporanei d’uso a geometria variabile : giochi XXL, quinte,aree attrezzate
  • 2. delimit-azioni per ingressi\uscite, distanziamento e fila
  • 3. comunicazione : postazioni\cartelli per rintracciare i desideri delle persone che “abitano” quel luogo

Desideriamo trasformare le restrizioni covid in un’occasione di gioco e di performance,attrezzando il giardino come un parco culturale, con un’agorà aperta a riflessioni ecosofiche, un’area dedicata a performance artistiche e a laboratori, una zona solarium, giochi XXL e tutto quello che l’intelligenza collettiva ci permetterà di sognare.

GRATUITO CON REGISTRAZIONE SU EVENTBRITE
 

Al termine del webcampus, la raccolta di nuovissimi approfondimenti e prototipi sarà pubblicata sulla nostra pagina facebook/ludoparklame e condivisa in un Open Space indisciplinato , che si terrà in presenza sabato 5 giugno durante l’OPEN GARDEN

  OPEN GARDEN 5 GIUGNO – PROGRAMMA

  • h 10:00  – Open space indisciplinato – ascoltiamo e condividiamo biSogni e nuove idee per il LudoPark di settembre.
  • h 10:00 – Letture Hula Hoop – età 1-6 anni – letture con i bambini distanziati dagli Hula Hoop – a cura della Biblioteca Lame Cesare Malservisi – prenotazione obbligatoria                                 
  • h. 15.30 Echoes – un Larp di Azzurra Urna e Giulio Zilli Gioco di ruolo dal vivo a cura di Larpdacameretta – max 12 partecipanti – età : dai 18 in su – prenotazione obbligatoria “Si dice che il minimo battito d’ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo.” Il Larp, gioco di ruolo dal vivo, è un po’ come entrare nel set di un film.A differenza dei film, però, non vi sono copioni e saranno i personaggi, attraverso le interazioni con ciò che li circonda, a dettare le sorti della trama.
  • Dalle 15.30 ALLE 16.30 – Repair Cafè – oggi è la giornata mondiale dell’ambiente e i volontari di R.U.S.K.O propongono questo laboratorio di autoriparazione. Porta il tuo oggetto rotto e loro ti aiuteranno a ripararlo.
  • dalle 16:00 alle 17:00 – Creative Jam – a cura di Sofos Aps – Ti piace osservare le stelle? Suoni uno strumento? C’è un gioco che ti appassiona particolarmente? Vieni a raccontarci la tua passione! Ci servirà per costruire il nostro giardino ideale – per bambin* e ragazz* in età scolare – con prenotazione obbligatoria
  • 18:30 – Aperitivo Pret-à-Porter zero waste. Porta la tua borsa frigo per brindare con noi ma ricorda di non usare plastica!
  • 19:30  AsSaggio di impro – con gli allievi della Scuola di Improvvisazione di Zoè Teatri. L’improvvisazione teatrale fornirà gli strumenti per creare una libertà personale nella quale fluttuare in tutta tranquillità e provare a conoscersi e scoprirsi.Tutti contribuiscono all’atto creativo: il pubblico che fornisce spunti e suggerimenti,gli improvvisatori che si mettono in gioco per definire l’intuizione
  • ore 20:30 – La Linea Gialla – con i formatori della Scuola di Improvvisazione di Zoè Teatri e specil guest “Allontanarsi dalla linea gialla, treno in arrivo sul binario 1”. Quante volte abbiamo sentito questo messaggio e obbedito d’impulso? In questo spettacolo le cose andranno più o meno così. C’è una linea gialla da non oltrepassare per non sfondare la quarta parete, ma gli attori di improvvisazione sono come monadi, anche un po’ nomadi…insomma non stanno fermi un attimo e in un crescendo di emozioni vi stupiranno con i loro effetti speciali.

Tutte le attività sono a ingresso libero, ma contingentate per consentire il necessario distanziamento, secondo piano di scurezza e normative covid vigenti. Per quelle con prenotazione obbligatoria inviare mail a ludoparklame@gmail.com, o whatsapp\sms al n 3311228889.

Dal LudoPark è tutto?  no! Manca il primo appuntamento, quello che aprirà le danze
domenica 30 maggio alle h 18:00


Suspects, improvvisazioni dalle sfumature noir
Due detectives all’opera, in un giallo in cui è il pubblico a decidere vittima,luogo e arma del delitto. Una vittima, cinque sospettati….un delitto efferato e un’indagine che mette in luce i segreti di amici affranti, vedove inconsolabili e soci irreprensibili…alla fine nulla è ciò che sembra, ciascuno ha dei segreti da nascondere, ma solo uno è il colpevole. Chi riuscirà a incastrarlo?
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria, tramite mail a ludoparklame@gmail.com, whatsapp, sms al n 3311228889.
Indicare: nome, cognome, orario e data dell’evento, n.partecipanti e contatto telefonico.
Ludopark ha il patrocinio di Regione Emilia Romagna, Comune di Bologna, Quartiere Navile e si avvale del contributo di : Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

È organizzato da Zoè Teatri,insieme con una fitta rete di partner: Appymaps,Biblioteca Lame Cesare Malservisi, Fun Science,Sofos Aps, Aps R.U.S.K.O,Teatro San.Valentino,O.D.V colori alla Noce,Comitato di gestione del Centro Civico Lame, Lame Rotanti Pop, Larpdacameretta,Gruppo Scacchisti,Formattiva, Lame in Transizione.

Il mio team è come il Jazz

Dopo il Rock, il jazz.

mercoledì 3 marzo dalle 18:00 alle 20:00 su zoom

Il jazz si affermò nascendo dalla sintesi e mescolanza di numerose radici musicali europee e africane fino a divenire un oggetto culturale nuovo, senza precedenti.
Un’arte che vede nell’improvvisazione, intesa come concertazione tra sintesi e casualità, lo spazio dove il gruppo afferma la propria creatività e non si considera più una somma di elementi separati.
La potente forza espressiva che nasce dalla pratica dell’ascolto attivo e dal flusso di energia che si crea improvvisando diventa quindi strumento perfetto per imparare a collaborare in team.
Chi viene a provare con noi?

Per ricevere il link registrarsi su eventbrite

Il mio team è come un rock

Gratuito su eventbrite

domenica 14 febbraio su zoom dalle 15:00 alle 19:00 – Laboratorio gratuito con prenotazione obbligatoria.

“Il mio team è come un rock” propone un viaggio alla scoperta della magia che si nasconde dietro il lavoro di una band.

Armonia, melodia, composizione e improvvisazione sono gli elementi che si fondono per raggiungere un risultato espressivo unico il cui contenuto finale va oltre la somma delle singole parti che lo compongono.

Attraverso la musica faremo esperienza dei meccanismi che danno forza al lavoro di gruppo : il ritmo, il tempo, l’energia, la collaborazione attiva. Proporremo alcune case-history esemplari e faremo un esercizio di scrittura collettiva di una canzone d’amore. Continua a leggere “Il mio team è come un rock”

Master facilitatori 2021

“il facilitatore come jazz player” workshop con Mavi Gianni a #facilita2015

IL master facilitatori giunge alla 4a edizione e noi siamo ancora presenti con il modulo “corpo e voce” e con una sessione di playground, entrambi curati da Mavi Gianni, direttrice artistica di Zoè Teatri.

Quest’anno si svolgerà in modalità blended, parte on line, parte in presenza, sempre covid permettendo.

Tutte le info qui MASTER FACILITATORI 2021 v1

Breaking news

Stanchi dei meeting on line perché sommersi da webinair, DAD e riunioni del team?
Partecipa ad uno dei nostri incontri per scoprire un modo più divertente per ritrovarsi on line.

sabato 28 novembre, dalle 15:00 alle 19:00, apriamo il Vis-à-Vis Cafè.
Una multisala on line, dove incontrare persone per scambiare due chiacchiere, condividere interessi o avviare nuovi progetti.
Un luogo di incontri virtuale, in cui entrare e uscire liberamente, con la possibilità di accedere alle sale gruppi, assecondando il proprio interesse.

Il Vis-à-vis cafè osserva il seguente orario d’apertura : 15:00 – 19:00
L’accesso alla piattaforma zoom non è contingentato : entri quando vuoi, esci quando vuoi e ti muovi liberamente nelle sale.
Seguendo le preferenze emerse nel primo incontro ne abbiamo già programmato alcune, ma nulla vieta di aggiungerne altre.

sala riunioni,co-progettare eventi culturali
sala coffee break,condividere cibo e ricette, per il corpo e per l’anima
sala relax, scambiare due chiacchiere
sala giochi, sperimentare ice breaking
sala dark, appuntamenti al buio
sala wellness, condividere benessere

L’accesso è gratuito* ma bisognerà registrarsi su eventbrite entro le ore 18:00 del 27 novembre.
Il link di accesso sarà inviato sabato mattina, insieme con il programma definitivo.

  • Vis-à-vis – progetto Genera-Azioni, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali agli artt. 72 e 73 del D.Lgs. n. 117/2017 – anno 2019 – progetto – dgr 689/2019 della Regione Emilia Romagna

———————————————————————————————————————————

venerdì 4 dicembre, ore 20:45 Delitti da asporto : un nuovo caso

Abbiamo convertito in modalità on line, su piattaforma zoom, il nostro invito a cena con delitto.
In casa con i congiunti,collegati con perfetti sconosciuti, gli spettatori formeranno quattro squadre investigative che avranno il compito di torchiare insoliti sospetti per risolvere il caso.

ROAD MAP per partecipare :
entro le h 17 di venerdì 4 dicembre registrati con mail a zoeteatri@gmail.com
(nella mail indica se desideri o meno il menu da asporto*)
dalle h 19:00 alle h 20:00 > ritira il menu da asporto* al Circolo Mazzini, via Emilia Levante 6, Bologna
h 20:30 > ricevi la mail con il codice di accesso
h 20:45 > collegati ad una delle quattro squadre investigative che torchieranno gli insoliti sospetti
h 22:00 > ogni squadra fa la sua ipotesi di soluzione del caso
h 22:30 > il caso è risolto , tutti a casa (ah no, ci siete già)

menu da asporto* :  crescentine e tigelle, affettati, formaggio + birra/bibita + dessert
costo : 25,00 € – (per gruppi minimo 2 persone: sconto 10%)

*Si può partecipare anche senza il menu da asporto, facendo un bonifico liberale sul c\c a Zoè Teatri APS Iban: IT25T0888302408034000341224 – causale “contributo liberale”
info : zoeteatri@gmail.com – cell 3311228889

——————————————————————————————————————-

Infine, per chi fosse interessato a scoprire quali siano i meccanismi alla base del nostro giallo teatrale interattivo, sperimentando insieme a noi nuove modalità di svolgimento, abbiamo attivato un mini corso. Tre incontri on line su zoom. il lunedì dalle 20:00 alle 22:30.Il primo incontro: lunedì 30 novembre. Al termine di “Scritture per un giallo”,  metteremo in scena il nostro giallo.

——————————————————————————————————————-

Di seguito alcuni stralci di mail ricevute dopo la prima del nostro teatro d’asporto. Ci fanno comprendere di essere sulla strada giusta per continuare a tessere relazioni, a tenere in contatto familiari e amici lontani, a far teatro nello spazio degli incontri.

Buongiorno,vorrei esprimere a tutta la Compagnia i miei complimenti per la serata di venerdì.Ho partecipato nella squadra di xxx ed era la mia prima partecipazione ad un evento di questo genere.La trama della storia è stata appassionante, l’organizzazione ottima e gli attori sono stati veramente bravi perché, oltre ad imparare la parte, hanno dovuto improvvisare per rispondere alle nostre domande.In più, ed è l’aspetto a cui maggiormente tengo, è stato una modo alternativo di trascorrere una serata con i miei nipoti. Grazie e alla prossima!

Buonasera,vi scrivo per esprimere il mio parere e, se possibile, dare qualche suggerimento in merito alla cena con delitto di ieri sera.
Era la ns. prima cena con delitto e ci è piaciuta talmente tanto che ci siamo iscritti alla newsletter e vi abbiamo fatto pubblicità con amici. Ad interessarci non è stata tanto la cena (ottima e abbondante a detta della mia ragazza, io non ho potuto purtroppo) quanto il gioco, pertanto vi scrivo anche tre osservazioni/suggerimenti:

1 – per noi è stato comodissimo poter giocare da casa ed, indipendentemente da questo maledetto virus, sarebbe bello poter giocare anche da casa senza muoversi.
2 – sarebbe bello poter partecipare anche senza il ritiro cibo, ovviamente pagando;
3 – non so ancora quanti spettacoli fate in un anno ma potreste valutare anche un mini abbonamento.

 

INFO E CONTATTI  : zoeteatri@gmail.com – cell 3311228889

 

 

Novembre news

Novembre 2020, anche se siamo fuori dalla confort zone,  facciamo in modo di non entrare nella zona di sconforto.

A novembre continuiamo ad essere attivi, sia in presenza sia on line.

sempre attivi, on demand i nostri coaching one2one

clicca sulle immagini per saperne di più.

 

 

Vis-à-Vis Cafè

“La risposta che hai è dentro di te e però è sbagliata” Quelo

sabato 14 novembre, dalle ore 11:00 alle ore 15:00 ci incontriamo in presenza, a La Confraternita dell’uva, Libreria-cafè, in via Cartoleria 20/b, Bologna

Come progettare eventi culturali a prova di covid? Questa è la domanda che ci stiamo facendo un po’ tutti. Ma chi ha voglia di progettare in questi tempi di incertezza?

Esiste una soluzione alternativa alla riunione on line?

Per il momento quella del bar è ancora possibile, soprattutto se il bar in questione è un vero e proprio spazio culturale, dove poter incontrarsi in sicurezza, seguendo le regole attualmente in vigore.*

Per favorire il flusso di idee, emozioni e nuove intuizioni, durante l’incontro sarà offerto il coffee break a base di pasticciotto leccese e focaccia pugliese

Max 8 partecipanti
per partecipare : mail a zoeteatri@gmail.com

Sarà data precedenza a quanti abitano il Quartiere Santo Stefano

* Nel caso in cui ci siano nuove ordinanze, più restrittive la riunione avverrà on line. Per mantenere intatto il momento conviviale, i partecipanti riceveranno a domicilio la loro “lunch box” .

La partecipazione è gratuita nell’ambito del progetto Genera-Azioni, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali agli artt. 72 e 73 del D.Lgs. n. 117/2017 – anno 2019 – progetto – dgr 689/2019 della Regione Emilia Romagna

Continua a leggere “Vis-à-Vis Cafè”

STOP

Tutte le attività sono sospese fino a nuovo DCPM.

Resta attiva la possibilità di fare coaching one2one su Zoom con Mavi Gianni.

Sono due moduli di 3 incontri che possono essere ampliati nei contenuti, se lo si desidera  :

la voce che comunica – public speaking e storytelling

l’energia dell’errare –   facilitazioni creative per esploratori di mondi possibili

 

Mavi Gianni.

Da sempre interessata agli aspetti interiori e sociali del cambiamento, ha approfondito le tecniche di Process Drama, Teatro dell’oppresso e Teatro di Comunità a Londra, Totnes, Cambridge, Helsinky. Attualmente è docente certificata alla Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale, insegna al Master della Scuola Superiore di Facilitazione e conduce per Zoè Teatri un laboratorio permanente di teatro sociale, in cui si sperimenta la connessione tra tecniche dell’improvvisazione teatrale e della facilitazione creativa. In qualità di docente invitato, collabora nella formazione all’innovazione e all’imprenditività dei progetti Startup delle Università di Modena e Bologna( AlmaCube, Unimore) e della Fondazione Golinelli.