La gestione dell’imprevisto

Gli accidenti, cercare di cambiarli è impossibile. L’accidentale rivela l’uomo” Pablo Picasso

LA GESTIONE DELL’IMPREVISTO NELLE RELAZIONI D’AIUTO > laboratorio di improvvisazione teatrale e facilitazione creativa condotto da Mavi Gianni

scarica la scheda scheda La Gestione dell’imprevisto

L’imprevisto di per sé ha una valenza neutra; siamo noi che gli affidiamo un significato a seconda delle esperienze precedenti, del nostro carattere e della capacità o desiderio di affrontare l’ignoto. La maggior parte delle re-azioni che abbiamo sono automatismi che hanno funzionato bene la prima volta e che riutilizziamo all’occorrenza. Ma cosa succede quando ci troviamo di fronte a un improbabile imprevisto? Ecco che l’inaspettato ci costringe a mettere in atto strategie comportamentali e cognitive nuove. Condizione essenziale per gestire l’imprevisto, soprattutto nelle relazioni d’aiuto, diventa allora il mettere a fuoco i propri punti di forza, ascoltare e comunicare al meglio, superando i blocchi emozionali.Attraverso giochi di facilitazione creativa e canovacci realizzati con la tecnica dell’improvvisazione teatrale, sperimenteremo imprevisti e probabilità, imparando nuove strategie per entrare in relazione con l’altro, risolvere problemi, rinnovare i nostri punti di vista.

Il laboratorio è gratuito e si articola in una serie di incontri che si terranno presso il Centro formazione Croce Rossa Bologna – via Emilia Ponente, 56 – Bologna. Non sarà necessario partecipare a tutti gli incontri ma è consigliato, per dar modo al gruppo di acquisire fiducia e sicurezza. Max 20 partecipanti. Info cell 3311228889 | iscrizioni con mail a zoeteatri@gmail.com

Il programma

sabato 11 gennaio | ore 14:00 presentazione esperenziale presso la sede di Zoè Teatri, Centro Civico Borgatti – via Marco Polo, 51 – Bologna

sabato 8 febbraio, sabato 7 marzo, sabato 14 marzo, sabato 4 aprile 2020

dalle ore 14:00 – laboratori presso Centro formazione Croce Rossa Bologna – via Emilia Ponente, 56 – Bologna

I laboratori saranno condotti da Mavi Gianni, attrice, regista e formatrice. Da sempre interessata agli aspetti interiori e sociali del cambiamento, ha approfondito le tecniche di Process Drama, Teatro dell’oppresso e Teatro di Comunità a Londra, Totnes, Cambridge, Helsinky.Attualmente è docente certificata alla Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale, insegna al Master della Scuola Superiore di Facilitazione e conduce per Zoè Teatri un laboratorio permanente di teatro sociale, in cui si sperimenta la connessione tra tecniche dell’improvvisazione teatrale e della facilitazione creativa. Collabora nella formazione all’innovazione e all’imprenditività dei progetti startup delle Università di Modena e Bologna ( AlmaCube, Unimore) e della Fondazione Golinelli. Insegna “the Art of the pitch” per Unimore (Progetto Taac) Cerform e FormAttiva (autoscuola della partecipazione).

“Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali agli artt. 72 e 73 del D.Lgs. n. 117/2017 – anno 2019 – PROGETTO OUR LIFE TOGETHER – DGR 689/2019 DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...