Incontro con Frida

incontro-con-frida

DOMENICA 26 MARZO
Sala Teatro Lame Borgatti
via Marco Polo, 51
INCONTRO CON FRIDA
Conferenza spettacolo sul mondo di Frida Kahlo
con Lorena Grattoni,Mavi Gianni, Carlos La Bandera
“piedi, perchè li voglio, se ho ali per volare?”
dal diario di Frida Kahlo

Un viaggio attraverso l’arte e la vita della pittrice messicana.
ingresso libero con offerta consapevole

Perchè Frida : perché Il modo di giocare  con il pennello   non è frutto di scuole  o cenacoli artistici, proviene direttamente dal suo corpo e da suo dolore.

Un viaggio attraverso l’arte e la vita della pittrice messicana.
ingresso libero con offerta consapevole

Perchè Frida : perché Il modo di giocare  con il pennello   non è frutto di scuole  o cenacoli artistici, proviene direttamente dal suo corpo e da suo dolore.

La sua pittura  autobiografica , cruda  e ricca di elementi ritagliati dall’inconscio è un mondo fatto da schegge della malattia, solitudine ed infelicità.

Il suo dipingere  è una ricerca  di relazione fra  realtà ,mostruosità e  tutto  ciò che può portare alla conoscenza del proprio sè riuscendo perfettamente nella consegna di tradurre il dolore in arte.

I suoi dipinti  rappresentano sulla tela frammenti della sua persona , donna ed artista.

È stata descritta  come una donna completa e con una spiccata sensibilità, in grado di trasferire nei suoi lavori  in modo nitido ciò che prova. Andrè Breton  disse di lei che rappresentava un naturale surrealismo. Lei rispose così : “ Il surrealismo: E’ come  trovare un leone nell’armadio, dove eri sicuro di trovare le camicie.”

 

vai all’album fotografico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...